?

Log in

No account? Create an account
 
 
21 May 2014 @ 12:45 pm
L'invasione della mezzeria  
Autista che ti ostini a sfiorare la mezzeria. Perche' non ti fai piu' un la'?
Non vedi che i ciclomotori abbisognano di spazio per passare? Ne chiedono poco, sono creature umili, e anche se bestemmiano quando gli impedisci il passo sono pazienti.
Puoi stare al centro della carreggiata, mica ti si chiede di salir sul marciapiede ma se sei in coda non e' che ci deve stare tutto il mondo, capisci?
Se tutti usassero l'auto come fai tu, che da solo inquini come sette, lo sai a che ora arriveresti al lavoro ogni giorno?
Forse arriveresti giovedi' prossimo.
E lo capisco, guarda lo capisco che ti sale la carogna quando tu sei li' immobile come un sasso e quelli passano, sempre, comunque...
Ma pensi che la tua ripicca abbia un senso?
I centauri sono come l'acqua, se sbarri il suo passaggio ne trova subito un altro.
Dovresti invece trovare un modo carino per dimostrare la tua riconoscenza ai centauri tutti. Potresti preparare loro thermos di caffe' caldo e focaccia per l'inverno, o aumentare il volume dell'autoradio cosicche' possano sentire le notizie, potresti prendere l'autobus, questo sarebbe davvero un bel gesto.

Il tema delle auto che occupano la mezzeria e' stato interpretato da numerosi artisti, ecco alcune poesie:

Questa dal titolo: "Minaccia con spauracchio parentale" e' del Noto Poeta Segalerba Alfonso

Vedi di andar via
dalla mezzeria
o parola mia
chiamero' la zia

Qui il poeta romano Cesare DeBonis tocca vette altissime (pur mantenendosi a basso livello) con la sua: "Omo avvisato, mezzo sarvato"

Vedi de levatte
da rompere i cojoni
o me tocca rigatte
e portiere e li' cerchioni

Questi versetti futuristici di Gaudenzio Spavaldi sono una vera chicca

RISUONO DI CLACSON NEL TRAFFICO DI ACCIAIO
ostacolo, nel tuo abitacolo
FERMARMI IMMEDIATAMENTE CON STRIDORE DI GOMME
Io svicolo, fino al crepuscolo
INARRESTABILE CENTAURO CHE FOTTE LE TENEBRE

E una rarissima testimonianza di Calvino che andava spesso in redazione con un vecchio Califfo Deluxe

Sei l'impedimento
che mi fa proseguir lento
Sei cosi' bastardo
che arrivero' in ritardo
Tags: ,
 
 
 
claudia: hannibalflorealpolla on May 23rd, 2014 08:04 am (UTC)
Sai cosa ti ci metto nel thermos del caffè?
:D
bustonebustone on May 28th, 2014 10:43 am (UTC)
Fokaccette sminuzzate?
Sei un angelo!!! ;P