?

Log in

No account? Create an account
 
 
17 August 2014 @ 06:49 am
Là dove il mare luccica  
Perché ogni tanto è bello navigare e seguire sentieri di immagini, flussi di interesse in un moderno gioco del telefono senza fili.
Parole ne richiamano altre, fotografie e quadri e poi musica come un enorme museo a cielo aperto o una wunderkammer senza pareti.

Una ricerca dell'essenziale dove dall'uomo è stato levato tutto per arrivare all'osso, alla custodia del cervello dove dello stesso non ce ne' più bisogno (non penso, dunque non sono (più).
Sguardi vacui e zigomi sporgenti, lucide calotte, crani.
Siete curiosi di vedere Pac Man ai raggi x? Le incredibili opere di Kris Kuksi?
Teschi di Lego e sculture della Vanitas passando da opere in filigrana e all'immancabile negozio dove si vendono varie opere di artisti a tema.
Fate una visita qui nel regno della morte cicca: http://skullappreciationsociety.com

Amate i bonsai ma odiate le auto?
Volete esporre sulla vostra scrivania un diorama originale che mette in relazione l'immortalità della natura con la vacuità dell'uomo?
Il sito è http://www.crashbonsai.com

Lattine schiacciate che diventano arte http://www.crushed-can-art.com
Cartoni che invadono l'arte http://www.mymodernmet.com/profiles/blogs/when-art-meets-cartoons-13
Manichini senza testa vestiti a festa che... http://beautifuldecay.com/2013/06/18/sculptures-on-colonialism-and-globalization-by-yinka-shonibare-mbe/

E ora... tutti a navigare!
Prosit