?

Log in

No account? Create an account
 
 
24 November 2014 @ 12:56 pm
Il giorno dello stiro universale  
C'e' qualcosa di mistico nel levar le pieghe agli indumenti: un bisogno nascosto dentro ognuno che ha a che fare con la giustizia, l'ordine e il desiderio di un mondo nuovo, pulito e migliore.
Stirare e' un po' come giocare ad esser Dio: dietro alla tavola spalancata (l'altare dove si celebra la messa in piega), si giudicano capi che accettano il volere del ferro e ad altri recalcitranti che abbisognano di essere aspersi prima di dichiararsi pentiti e divenire esempi di liscia rettitudine.
Gli indumenti e le loro grinze stanno in attesa, alcuni impilati, altri appesi ad una gruccia osservano cio' che tocca ai loro simili con cui dividono armadi, cassetti, scaffali.
A noi la scelta, quale posera' per primo il tessuto sul piano imbottito dell'asse?
Il robusto jeans che vive la sua vita comoda di tutti i giorni, sempre pronto ad esser maltrattato e disposto a convivere con ogni abbinamento?
La camicetta di seta che schizzinosa si posa carezzando l'aria e si adagia soffice in attesa del ferro?
Saranno canovacci senza pretese, umili cannottiere che si accontentano di una veloce ripassata o pantaloni multitasche la cui operazione di conversione sara' lunga e faticosa?
Di certo c'e' un prima e un dopo, caos e ordine, giusto e sbagliato, e c'e' l'asse e il ferro strumenti del giudizio universale.
Quanto sembra lungo e tedioso il lavoro quando attacchiamo la spina del ferro, mentre riempiamo il suo serbatoio quello gia' sbuffa annoiato. Milioni di capi ci assediano, mostrano sprezzanti le loro anime oscure decorate con pieghe incancellabili, grinze ostinate, mari di increspature che hanno sommerso la loro antica forma.
Guai a voi capi peccatori che avete trascorso il vostro miglior tempo a farvi sbattere dal cestello di una lavatrice, capi che appesi al filo avete giocato col vento, che avete giaciuto in cumuli informi e portate su di voi i segni delle mollette.
Sarete giudicati dal ferro divino, tutti piegherete il capo al suo passaggio e accetterete il sacro vapore che vi mondera' di tutti i piegati.
Amen