?

Log in

No account? Create an account
 
 
26 June 2007 @ 11:10 am
X - Files Danza macabra a Basilisco. (Prima parte)  
"Pronto Jelly? Sono io"
"Io chi?"
"Sono alto, affascinante, amo i misteri, adoro il gelato all'anacardo, tifo per i Boston, uso boxer elasticizzati..."
"Non mi viene in mente nessuno..." - dice la donna
"Aspetta, il tuo disco preferito?" - domanda poi
"Beh, direi un disco volante!!" - risponde l'uomo.
"Si, tua sorella" - dice la donna.
"Ecco, si mia sorella e'scomparsa da un po', non hai ancora indovinato?"
"No"
"Ma dai su chi vuoi che ti chiami con il cellulare da un metro di distanza? Guarda a destra, ecco, vedi che ti faccio ciao con la mano??"
"Max ma i soldi per il telefono te li regalano?" - domanda la donna.
"No di certo!" - risponde l'agente
"E allora perche' continui a parlarmi quando potresti farlo alzando un poco la voce?"
"Perche' sto usando questo telefono qui che ho trovato sulla tua scrivania!"
"... ehm scusa ma e' rosa e ha appeso il ciondolino dello scrondo?"
"Aspetta un attimo, fammi vedere.. si c'e' un coso verde che assomiglia a tuo zio Guglielmo..."
"BUTTA GIU'!!"
"D'accordo non ti arrabbiare ma guarda un po' se non si puo' nemmeno un poco scherzare.." - conclude l'uomo, poi spegne.
La donna si alza, si aggiusta appena la gonna e afferra il telefono dalle mani dall'uomo, "Non ti azzardare mai piu' a prendere qualcosa dalla mia scrivania senza permesso, chiaro?" - dice poi
"Ti ha fatto male quel bruto?" - chiede poi al ciondolino
"Mi ha tirato un orecchio" - si risponde con una vocina stridula
"Ehi tu" - dice rivolta a Folder, "Qui scrondy dice che gli hai fatto male, non ci provare piu' o ti prendo il pisello, lo annodo alle pale del ventilatore e poi ti butto dalla finestra" - aggiunge
Molder inghiotte, una, due, tre volte, poi si aggiusta la cravatta e dice: "Scusa tanto Jelly"
"E chiedi scusa anche a Scrondy, o devo di nuovo illustrarti il bungee Jumping?" - dice la donna
"Scusa tanto Scrondy" - conclude l'uomo guardando verso il soffitto (inghiotte di nuovo quando con lo sguardo incontra le pale del ventilatore).
"Comunque Jelly, a parte gli scherzi, oggi abbiamo solo che l'imbarazzo della scelta, il signor Spinning e' venuto in ufficio stamattina e ha posato sulla scrivania una cartella piena di casi irrisolti.
"Non ha detto niente in proposito?" - chiede la donna avvicinandosi alla cartella.
"Si, che devono essere chiusi entro stasera o ci mandava a nonsobenedove a farenonmiricordo cosa".
La donna apre la cartella e comincia ad esaminare i dossier.
"Qui si parla della famiglia dalla pelle blu di Troublesome Creek, degli strani suoni che provengono dalla vecchia fabbrica di grammofoni nella provincia di Costantine, dell'ipercrescita dei baffi dello sceriffo di Tuxon, del cane a due teste dello zoo dell'inquieto a Santa Pazienza, dei bucatini senza buco che servono alla tavola calda sulla ventritreesima, delle
terribili morti che hanno colpito molti cittadini di Basilisco." - dice
"Uff, niente di strano o per cui valga la pena indagare" - risponde Folder
"Possibile che non ci sia niente che ti ispira?" - chiede la donna
"Dici oltre a fare scherzi con il tuo telefono?"
"Si, oltre quello"
"Beh se proprio devo dirne una sceglierei il caso delle persone morte in circostanze misteriose"
"E sia allora" - risponde Jelly, "E tutti gli altri dossier?" - domanda
"Mettici il timbro: "BUFALA" e archiviale nel cestino, poi vieni nella sala riunioni, prima che arrivassi stavo gia' studiando il caso.
La donna sbriga in fretta il lavoro poi raggiunge il collega dentro una piccola stanza. Sulla parete bianca, il proiettore mostra immagini e volti.
"Hai timbrato a dovere?" - chiede l'uomo
"Tutto fatto" - risponde Jelly cercando di nascondere le mani sporche di inchiostro dietro la schiena.
"Allora cominciamo, questa e' Marta Silverstar (Click Clak sulla parete appare il volto di una donna sulla cinquantina, capelli neri raccolti in una crocchia, occhiali rotondi, un sorriso circondato da rossetto viola sbavato).
E' stata trovata cadavere nella sua cucina, avvelenata da una rarissima spora che si puo' sviluppare durante la lievitazione della pasta per la pizza." - dice, poi prosegue con la presentazione.
"Questa e' Angelina Capuozzo (click clack appare una ragazza sulla trentina, indossa una maglia con la scritta "UNIVERSITY OF MICHIGAN" e l'apparecchio per i denti colpito dal flash brilla come fosse fosforescente).
L'analisi dei resti ha rilevato che la morte e' avvenuta per ustione, (click clack una racapricciante immagine di un corpo carbonizzato che la morte ha paralizzato in una grottesca posizione).
"In pratica e' finita nel pentolone dell'olio bollente durante la festa della parrocchia, era una volontaria".
"Povera ragazza, certo con quell'apparecchio non e' che fosse una gran figa pero' che brutta morte" - dice Jelly, le braccia incrociate sul petto
"Gia', fritta come un gamberetto, brrr" - conclude Folder
"Questa e' Elena Vassillova, come vedrai ora, il corpo mostra i segni dell'annegamento (click clack un corpo poggiato sopra un tavolo da autopsia).
"Ma come mai ha la pelle rossa?" - domanda Jelly
"Sono contento che tu me lo abbia chiesto" - dice Max, "Questa e' una delle poche cose che so e posso fare una bella figura passando per quello informato che conosce esattamente quello di cui parla, senza contare che...
"FOLDER!" - lo interrompe la donna
"Scusa, scusa, dicevo, ahh si, la donna e' morta annegata nella salsa di pomodoro, e' scivolata su un pezzo di stracchino, ha battuto la testa (click clack foto ravvicinata di una contusione in zona temporale) ed e' finita dentro una botte colma di pummarola...
"Azz" - riesce a dire la donna
"Azz, si"- risponde l'uomo "Trapassata nella passata" - aggiunge e non riesce a contenere una risatina.
"Dunque abbiamo terribili morti, le circostanze per quanto misteriose sono simili."
"Sono tutte donne?" - dice Folder
"Certo ma non solo, stavano tutte cucinando, si tratta di sapere cosa..."
"Ah beh ma questo lo sappiamo! Guarda qui Jelly" - dice Folder e preme il tasto del proiettore.
Sulla parete appare una cosa gialla e piena di bitorzoli.
"Ma quella.. e'... e'..." - balbetta la donna
"Una meteorite?" - dice Folder
"Si, ma cosa c'entra con le donne.."
"Mia cara Jelly, a prima vista quella puo' sembrare una meteorite ma se allontaniamo l'immagine (click clack la cosa si riduce)
.. e ne mettiamo altre vicine.. (click clack lo schermo si riempie di cose gialle).. otteniamo...
"Delle focaccette!!" - esclama la donna
"Proprio cosi', le donne sono morte mentre cercavano di cucinare focaccette..."
(continua)


Tags:
 
 
Current Location: Alla sagra della Melanzana
Current Music: DJ Logic - Eyes Open (But Dead)
 
 
 
space_oddity_75: evilpizza_by_strangeumbrellaspace_oddity_75 on June 26th, 2007 10:27 am (UTC)
Ohhhhhhhhhhh... Qui ci dev'essere lo zampino di Floralpolla!!! ;)

(Folder & Jell Fanclub allibito)
fiona_mckenzie: yatta!fiona_mckenzie on June 26th, 2007 04:31 pm (UTC)
Ecco cosa può succedere quando si cerca di fare focaccette senza la benedizione del master.
^^ Ci curiosa in attesa della seconda parte
claudia: floreal Claflorealpolla on June 27th, 2007 09:48 am (UTC)
io non so gnemte di gnemte...
master of fokachettes che passava di qui x caso