?

Log in

No account? Create an account
 
 
19 July 2011 @ 11:18 am
Carissimo  
Carissimo Martino, questa mia forse ti sorprendera'.
Da quanto tempo non trovavi una lettera nella cassetta?
Il futuro corre e solo i nostalgici osano ancora scrivere a mano su un foglio di carta e poi imbustare, leccare, chiudere e spedire... in ogni caso, questa obsoleta lettera sara' ormai nelle tue mani e tu, finita la sorpresa, ti starai accingendo a leggere.
Qui a Zanzibar non si sta male, anche se, non ci crederai ci sono molte zanzare e nessun bar.
Forse starai meglio tu a Chicago? Non credo.
In ogni caso sbarco il lunario come posso, meglio di quanto fece l'Apollo 13, per intenderci e cerco di arrivare al ventisette.
Avere piedi piccoli non e' un vanto, certo li annaffio, appendo carrucole e pesi e pratico il tai-chi degli alluci per ottenere qualcosa ma quelli non ne vogliono sapere di andar oltre ad un modesto ventisei.
Penserai che la bora e' un problema e ti do' ragione, quando soffia forte sono come un soldatino senza piedistallo ma con due trasformatori nelle tasche sto tranquillo.
Qui si dice che il vento possa far impazzire un uomo, e penso che valga anche per le donne naturalmente, e forse i cani, ma no i cani no, quelli sono fedeli mica matti.
Comunque ho conosciuto un uomo che e' diventato matto sul venti, l'autobus che porta su al cimitero.
Improvvisamente e' uscito di testa, il vetturino lo ha esortato a rientrare perche' e' vietato sporgersi dal finestrino ma quello non ha voluto sentir ragioni (forse a causa del rumore del vento) e cosi' e' rimasto finche' il bus non ha imboccato viale patria.
Li' il pover'uomo e' stato preso a schiaffi dalle fronde dei platani e ceffone dopo ceffone ha cominciato a perdere il senno.
Un ragazzotto sulla decina lo ha ritrovato poco dopo in una fossa, vicino ad un tombino, lo ha raccolto ed e' diventato improvvisamente saggio e maturo come se di anni ne avesse ottanta.
Si e' subito accanito con una signorina che dopo aver scartato una caramella Rossana ha gettato la carta sul selciato, poi e' stato il turno di un signore che non badava a dove il suo cane facesse i bisogni, e infine le sue lamentele hanno investito un vigile urbano in doppio petto che multava le auto in sosta vietata senza curarsi di quelle in doppia fila che ingombravano l'incrocio.
Poi mostrando una certa difficolta' nella deambulazione, quel ragazzo e' sparito dietro un angolo e nessuno ne ha piu' saputo piu' nulla.
Ti chiederai: "E l'uomo sull'autobus?"
Beh non e' che potevo dividermi e seguire entrambi no?
Ti diro' che le giornate passano in un lampo, al mattino soddisfo il mio fabbisogno di fibra con cereali che rammollisco dentro il latte freddo, sbrigo qualche faccenda (cambio la naftalina nei cassetti, faccio prendere aria al ventilatore, levo la polvere sull'aspirapolvere, lucido la lucidatrice e conto i buchi nei crackers).
La settimana scorsa ne ho anche leccati due interi pacchi per verificarne la salatura che dicono essere presente su un solo lato.
Mica vero anche se sono piccolezze che son sicuro, pochi notano, la salatura dei crackers e' piuttosto imprecisa.
In ogni caso, caro Martino, il tempo scorre senza sosta, a volte ho l'impressione che mi rincorra, altre che mi aspetti.
Il tempo e' un ombra, dipende tutto dall'illuminazione.
Ti ricordi quando c'era la Prima, l'Est, L'Autunn?
Adesso non ci sono piu' le mezze stagioni ma mi consolo perche' viene sempre buio prima.
E nella penombra del mio piccolo appartamento posso coltivare il mio passatempo preferito: realizzare piccolo orti bonsai fosforescenti.

Spero di aver tue notizie al piu' presto, accludo un paio di insetti secchi per la tua iguana.
Achille
Tags:
 
 
Current Location: Chicago
Current Music: Raphael Gualazzi - Lady O
 
 
 
josephine_marchjosephine_march on July 19th, 2011 02:13 pm (UTC)
Ma sei a Chicago???
Pheego!
fuchsia_gfuchsia_g on July 19th, 2011 02:25 pm (UTC)
E� proprio vero. Non posso crederlo neppure a me stesso. Tue notizie. Dopo giorni mesi anni che mi dicevo: sar� domani? E se cos� non fosse? E se a questa estate succede poi l�autunno e no sue news?
Per�, Zanzibar. Il nome mi piace. Due ore che vado ripetendola, mentre salgo all�ultimo piano. Stiamo al 108�, ora.
Si potrebbe anche separarla. Zanzi- bar. E farci circolare dentro un botto d�aria. Te lo ricordi il vento, s�? Scommetto che ora ti manca. Cos� come una partita dei Bulls.
Scappo, sai, quelle cose mortali, per intanto.
Belushi, l�iguana, ti manda i suoi saluti. Anche se ha cambiato dieta, quel tipo gli rimane sullo stomaco.
Marty