?

Log in

No account? Create an account
 
 
24 August 2012 @ 11:36 am
La vita  
Non avevo capito fino in fondo cosa voleva da me, cosa intendesse con quel suo modo di guardare.
A volte mi sfiorava, lo faceva in modo casuale, ma avevo capito che voleva sentire se il fuoco scotta, e forse mi trovava abbastanza tiepido da aver voglia da provarci di nuovo, una volta di piu'.
Comunque questo non mi pareva strano, la vita, l'esistenza e il senso di tutto quanto, quello si che era strano.
Qualcuno provo' a dirmi che non aveva senso trovare un senso ma senza troppa convinzione.
Non appena le dissi che si, ci potevamo mettere insieme, lei mi bacio', e sentire le sue labbra che aderivano alle mie come una ventosa su una piastrella mi fece sentire speciale, ero un rubinetto che dispensava amore e lei aveva una sete contagiosa.
Ci mettemmo insieme.
Non le bastava che io fossi nella sua stanza, a dividere gli stessi due metri quadrati.
Mi teneva sempre per mano e se aveva le mani occupate, (capitava quando tagliava le carote o scolava la pasta), allora dovevo essere io a metterle una mano sulla spalla e seguirla ovunque andasse come fossi un cieco con la guida.
Anche in bagno mentre era sulla tazza mi diceva: "Siediti li' sul cesto della roba sporca e tienimi la mano, faccio in un attimo.
Dormivamo uno sull'altra come due coperte riposte in un cassetto.
Le mie pieghe tra le sue, sentivo il respiro sulla pelle.
Dividevo la mia vita con lei, come facevo con la merenda e la ragazza con le lentiggini del primo banco.
Ma la vita, la vita cosa e'?
E' un elenco di fatti, un insieme di occasioni?
La vita e' stare stretti, vicini e chiudere gli occhi.
La vita e' programmare il videoregistratore perche' danno quel vecchio film e poi ritrovarsi la cassetta piena di cartomanti.
E' comprare una giacca e trovarla il giorno dopo a meta' prezzo.
La vita e' un vecchio conoscente che non vedevi da dieci anni e che quando gli dici che lavoro fai, e che e' una scelta piu' di vita che di interesse, ti dice che se solo glielo avessi detto, lui avrebbe trovato proprio quello che faceva per te.
E' una ragazza con cui non hai mai avuto il coraggio di provarci e lei non aspettava altro.
La vita e' masticare il bastoncino del ghiacciolo quando l'hai mangiato tutto.
Tutto questo le dicevo dopo aver fatto l'amore, momento in cui fissavo il soffitto e cercavo metafore sulla vita.
Poi mi accorgevo che lei aveva messo le cuffiette, muoveva il piede a ritmo e quando si accorgeva che la guardavo le scostava e diceva:
"Hai detto qualcosa?"
"No, niente" - rispondevo
"Cose senza senso" - aggiungevo ma lei aveva gia' ricominciato a muovere il piede.
 
 
Current Location: Una casa
Current Music: Brian Scary - The up and over stairwell
 
 
 
josephine_marchjosephine_march on August 24th, 2012 03:03 pm (UTC)
Veramente molto bello.
(Anonymous) on August 28th, 2012 07:48 pm (UTC)
niccolò ti fa un baffo