?

Log in

No account? Create an account
 
 
11 March 2013 @ 04:56 pm
Opere d'arte  
Ma chi e' Sgarbi? Chi e' Daverio?
Per la prima volta famosi capolavori come mamma li ha fatti (titoli veri, significati certi).

L'unta (di Okusai)
L'enorme pezzo di focaccia che incombe sopra il gruppo di uomini e' il soggetto di questo quadro.
Il significato e' chiaro, la pochezza dell'uomo in paragone all'untuosita' della focaccia ed il suo procedere, nonostante tutto, ad ingurgitarne quantita' spropositate.
(Qualcuno ha visto un onda ma e' fuori strada).

La Monna Lisa (nel senso di consumata) (Di Leonardo da Vinci)
La donna ritratta mostra tutti i segni del tempo. In un epoca dove il concetto di bello
spesso veniva scambiato con quello di "Giocondo" vediamo questa signora dallo sguardo enigmatico
che si mostra cosi' come e', rughe, baffi, capelli bianchi, mani screpolate e naso sporco.

La colazione con l'erba (Di Manet)
I critici sono concordi nell'affermare che nel dipinto esistono numerose allegorie. Non e'chiaro perche' ci sia una donna completamente nuda, due uomini completamente vestiti e una seconda dama sul fondo che forse e' vestita a meta'.
Quel che e' certo e' che invece che mangiare pane e salame, hanno tutti appena consumato cannabis.
Dunque cibo per la mente che e' libera di vagare verso vette soavi (come dimostra lo sguardo perduto dell'uomo a sinistra).


Il cacio (di Klimt)
Cio' che attrae al primo sguardo e' l'abbandono della donna che giace beata tra le braccia dell'amato ma dopo un piu' attento esame si puo' notare, sotto il sontuoso vestito dorato che cinge la donna, una lieve sporgenza. Trattasi di fetta di formaggio, precisamente Carnia invecchiato. (Avvicinate il naso al dipinto conservato presso la Österreichische Galerie di Vienna e sentirete il caratteristico odore.
Klimt infatti fu un precursore della tecnica detta: "Olfattografica" che consiste nel mischiare alla tempera una piccola quantita' di cibo, in questo caso, formaggio.

L'orlo (di Munch)
Molti credono che il pittore abbia voluto raffigurare il tormento e l'angoscia fino a trasformare la persona in primo piano che diviene una manifestazione vivente di queste sensazioni.
Pochi notano lo steccato sulla destra e l'abisso sottostante.
L'uomo, che soffre di vertigini, urla al mondo il suo terrore.
Tutto qui.


I falchi della botte - The Nightcask (di Hopper)
L'immagine parla da se. E' notte, ora tarda, alcuni avventori sono poggiati al bancone di un bar.
Vedete un flipper? No
Vedete un videopoker? No
Vedete forse un biliardo? No
Juxe Box? Nemmeno
Uno space invaders? Naaa
E allora i tipi non possono che bere, trincare, ingurgitare enormi quantita' di liquido.
Il titolo del quadro vuol descrivere la loro capacita' rapace di gettarsi sul vino.
 
 
 
josephine_marchjosephine_march on March 12th, 2013 05:39 pm (UTC)
Applausi
fuchsia_gfuchsia_g on March 13th, 2013 05:41 pm (UTC)
bello
(ma il 'cacio' e 'l'orlo' sono..imperdonabili:-)
(Anonymous) on March 17th, 2013 06:11 pm (UTC)
.....John per la mia personale di sculture sarai un tantinello meno innovativo?!
Beth preoccupata
:-O