?

Log in

No account? Create an account
 
 
22 January 2014 @ 03:06 pm
Modi di dire  
Era un uomo tutto d'un pezzo finche' non incontro' quella donna dal carattere affilato.
Fu un incontro memorabile, lui che affrontava la situazione a cuor leggero e lei che ci andava coi piedi di piombo.
Si guardarono intensamente, andarono alle calende greche poi lui disse: "Ti mangio con gli occhi!"
e lei, che non era certo un pozzo di scienza rispose: "Ti piaccio dunque perche' ho gli occhi foderati di prosciutto?"
"Mi piaci perche' non e' bello cio' che e' bello ma e' bello cio' che piace" - rispose e siccome la bellezza sta negli occhi di chi guarda, lei arrossi'.
"Mi scuserai, ho un diavolo per capello" - continuo' lei che nervosamente spettinata continuava a mettersi le mani nei capelli.
"Su questo posso chiudere un occhio" - rispose lui "Ma lascia che con l'altro io continui a farti l'occhiolino!" - ribatte'.
"Va bene, cogliamo la palla al balzo se non vogliamo poi mangiarci le mani"
"Si! Usciamo dai gangheri e se proprio perdiamo la tramontana almeno salviamo la faccia"
Si incamminarono allora cercando di non inciampare in un filo d'erba ne' annegare in un bicchier d'acqua e parlando lei confesso':
"Come faccio a piacerti? Non so cavare un ragno dal buco, e non sono ne' carne ne' pesce..."
Lui ingoio' il rospo e con il cuore in mano disse: "Non sono nemmeno io uno stinco di santo, mi metto nei tuoi panni e senza menare il can per l'aia dico che ora che siamo in ballo, balliamo!"
E lei, che non voleva andare in bianco, fu felice di non essere piantata in asso, gli porse l'altra guancia dove il ragazzo poso' un bacio.
Felici come una Pasqua partirono a manetta per quella strada che conoscevano a menadito.
E durante il viaggio videro cani che si guardavano in cagnesco, gatti che sgattaiolavano, un asino che faceva orecchie da mercante e un croupier di bell'aspetto che faceva buon viso a cattivo gioco.
"Mi sa che per te ho preso una sbandata" - disse lui
"Io per te ho preso una cotta" - rispose lei
"Avremo mica preso un granchio?" - domando' lui
E un signore che passava di li' disse: "Dove regna amore non si conosce errore!"
"Ma questo e' un proverbio, non un modo di dire!" - gli fece notare la ragazza
"Dicevo cosi' per dire!" - rispose lui
"E allora non dia fiato alle trombe!" - lo sgrido' il ragazzo
E l'uomo, con le pive nel sacco, si allontano' e cosi' fecero i due piccioncini dalla parte opposta.
Prosit
 
 
 
fuchsia_gfuchsia_g on January 22nd, 2014 09:27 pm (UTC)
Scoppiettante, bellissimo
bustonebustone on January 23rd, 2014 04:19 pm (UTC)
Grazie!!!!
(Anonymous) on January 23rd, 2014 05:55 pm (UTC)
ah.ah.ah
in formissima free
bustonebustone on January 24th, 2014 07:53 am (UTC)
Re: ah.ah.ah
Grazie Roby quasi come con la bici ;-)))))))