?

Log in

No account? Create an account
 
 
29 March 2014 @ 09:48 pm
Dietro  
Cosa si trova dall'altra parte delle grandi opere?
Non so se è già successo o se succederà ma organizzare una mostra di quadri appesi al contrario farebbe accorrere folle di curiosi.
Sul retro si potrebbero certamente trovare appunti, parole, operazioni matematiche, prove di colore e perfino altri quadri mai finiti.
Sarebbe interessante conoscere il lato B della gioconda o del bacio di Klimt e magari scoprire che i grandi artisti, in quello spazio opposto, erano anch'essi persone comuni che facevano prove, che accennavano l'abbozzo di un volto per poi abbandonarlo, che si allenavano a fare la firma. Ecco che il retro della colazione dei cannottieri è piena di "Auguste Renoir, August Renoir" ripetuti fino ad occupare tutto lo spazio e sul cognome il pallino della "i" si muove a diverse altezze come un palloncino con cui gioca il vento.
Finalmente una retrospettiva azzeccata, arte alla portata di tutti, la visione dal punto di vista del cavalletto o quella ancor più ravvicinata della parete si concede al pubblico.
Per l'occasione il catalogo della mostra sarà stampato al contrario.
Prosit
Tags: ,