?

Log in

No account? Create an account
 
 
29 August 2014 @ 05:02 pm
Consigli per chi vuol dipingere la ringhiera del pogiolo  
Prima di tutto: il pennello non è vostro amico, nemmeno il rullo ma il primo è più bastardo.
Secondo, se non volete sporcarvi, indossate il vestito buono, questo alzerà i vostri livelli di attenzione molto al di sopra di quelli del pilota dello Shuttle, se invece volete indossare vecchi vestiti o tute da imbianchino fate pure, non solo li sporcherete al punto da non ricordare di che colore erano prima ma realizzerete tatuaggi a forma di macchia sulle (poche) zone scoperte (e quando dico scoperte valgono anche gli occhi).
Per quanto voi poniate attenzione a maneggiare la vernice, essa tenderà a sporcare ogni cosa nel raggio di un chilometro quadrato. Se sul pogiolo soffia il vento la superficie aumenterà esponenzialmente (secondo la formula: nodi del vento x vicini rompicoglioni fratto 1).
Avrete capito che nemmeno la vernice è vostra amica, anzi a differenza del pennello che tutto sommato se ne sta sulle sue, la vernice vi odia.
Un sentimento che è nato ancor prima di essere messa in un barattolo, era composta da poche molecole che poi sarebbero state mischiate ad altre e già gli stavate sui mezzi toni.
Comunque ci si dimentica sempre di due cose, segnatevele, al momento del bisogno non mi ringrazierete mai abbastanza:
La prima è qualcosa per mescolare la vernice, va bene una bacchetta di legno, di plastica, un pennarello, una pendola, un grissino, sappiate che senza
mescolatore la vernice avrà la consistenza della pietra sul fondo mentre in cima sarà incorporea, dunque mescolate.
Va detto che di solito ci si accorge che serve qualcosa per mescolare quando siamo già isolati dal resto della casa "Chiudimi fuori così non facciamo corrente" avete in una mano il barattolo e nell'altra il coperchio (Quest'ultimo si è già incollato al guanto) e un colpo di vento sta facendo volare i giornali che avevate fissato al pavimento.
Il secondo è uno straccio, voi direte: ma a cosa mi serve uno straccio se ho messo giornali per terra, indosso una tuta, guanti di lattice, berrettino salumi Barzetti, scarpe antimacchia?
Prima di tutto per le lacrime, ne verserete tante e poi se levate la macchia appena si posa verrà via subito, poi ci vorrà un martello pneumatico a fissione di cobalto con sparpagliatore criogenico e obliteratore cosmico ad avancarica.
Come dite che non farete macchie? Se scommettessimo potrei guadagnare moltissimi soldi ma preferisco rimanere ricco dentro.

Spazio per la pubblicità

Libellule! Farfalle! Falene! Mosche, zanzare, moschini della frutta, e ogni creatura che vive nell'aria.
La maggior parte di voi non dura che un giorno, e quel giorno lo passa sopra una cacca, perchè non pensare al futuro?
Una fine nobile è quel che ci vuole... come?
Ma incollati ad una ringhiera che è appena stata verniciata!!
Guardatevi intorno, aguzzate i vostri sensi, sentite quell'odore?
Mi raccomando, individuate la vostra ringhiera, aspettate che l'umano abbia finito di verniciarla e poi scendete in picchiata ficcandovi nella vernice.
Se l'umano ha ancora energie dopo quel bieco lavoro, tirerà giù accidenti e poi vi leverà di mezzo con una pennellata.
Ma se lo stesso è stremato, ha già buttato il barattolo i pennelli e il cappello Salumi Barzetti, tirerà giù accidenti ma vi lascerà lì e voi diverrete un monumento: sarete la statua funebre di voi stessi, altro che cacche.
Prosit
 
 
 
cockelberrycockelberry on August 29th, 2014 10:44 pm (UTC)
Il bello è quando succede sullo scafo di un modello di yacht che devi consegnare il giorno dopo… E' incredibile il numero di oggetti di grandissime dimensioni che volteggiano nell'aria nel momento in cui finisci di verniciare. Sono pronto a scommettere che il 90% degli oggetti volanti non identificati che sono destinati a schiantarsi sulla migliore superficie che tu abbia mai verniciato sono decollati nel momento in cui hai pensato: wow, che finitura splendida! :-)
bustonebustone on August 30th, 2014 06:05 am (UTC)
Non posso fare a meno di credere che sia come dici....
O forse dovremmo cambiare vernice (non è che da qualche parte c'e' scritto che oltre ad essere antimuffa è anche moschicida?) :-))